Risotto Zucca e Amaretti
Risotto Zucca e Amaretti

    Il risotto zucca e amaretti è una rivisitazione personale del celeberrimo risotto con zucca e amaretti.
    Si tratta di un gustoso primo piatto a base di zucca, profumato con noce moscata ed insaporito con amaretti sbriciolati.

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE

    Per il risotto: 250 g di riso carnaroli, 400 g di zucca al netto degli scarti, 10-12 amaretti, 1 cipolla bianca tritata, ½ bicchiere di vino bianco secco, circa 1 l abbondante di brodo vegetale, 1 pizzico di noce moscata, 30 g di burro, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.
    Per completare: 1 noce di burro, 50 g di parmigiano grattugiato.

    PREPARAZIONE

    Pestare gli amaretti grossolanamente con il batticarne.
    Eliminare i semi ed i filamenti della zucca.
    Successivamente, tagliarla a fette e togliere la buccia con un coltello affilato.
    Ridurla, quindi, in dadini.
    Preparare il brodo vegetale (anche di dado) e tenerlo in caldo su fuoco dolce.

    Scaldare l’olio ed il burro in un tegame a fondo spesso e lasciarvi imbiondire la cipolla tritata per 2-3 minuti o finché diventerà translucida.
    Aggiungere la zucca, regolare di sale, di pepe e lasciare rosolare per 10 minuti o fino a quando diventerà leggermente morbida.
    Unire il riso e lasciarlo tostare per 2 minuti, mescolandolo con un cucchiaio di legno fino a quando i chicchi si rivestiranno del grasso di cottura.
    Aggiungere la metà degli amaretti sbriciolati, quindi sfumare il riso con il vino bianco e lasciare evaporare la componente alcolica.

    Insaporire con la noce moscata, poi bagnare con un mestolo di brodo vegetale.
    Proseguire la cottura a fuoco medio, mescolando con il cucchiaio di legno fino a quando il liquido verrà assorbito.
    Ripetere questa operazione più volte, fino a cottura terminata.
    Per quanto riguarda il tempo di cottura, controllare le indicazioni riportate sulla confezione del riso.
    Assaggiare il risotto per verificare la sua consistenza.

    I chicchi di riso devono risultare teneri, ma leggermente consistenti al centro.
    Se necessario, proseguire la cottura per qualche altro minuto.
    A cottura ultimata, mantecare il risotto con burro e parmigiano.
    Prima di portare in tavola il risotto con zucca e amaretti, cospargerlo con gli amaretti rimasti.
    Servirlo caldo.

    Lascia una Recensione!
    0/5 (0 Voti)

    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here