Vota!
0/5 (0 Voti)

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

500 g di Bucatini, 700 g di sarde fresche 500 g di finocchio selvatico, 1 cipolla grande, 2 acciughe salate, 100 g di uva sultanina, 50 g di pinoli, 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale.

PREPARAZIONE

Dissalare le acciughe, sciacquandole ripetutamente sotto il getto dell’acqua,
Ridurle in filetti, sminuzzarle e tritarle finemente.
Mondare il finocchietto selvatico eliminando gli steli più duri, lavarlo e farlo bollire in acqua salata per 10 minuti.
Scolarlo, mettendo da parte l’acqua di cottura, indi farlo raffreddare e tritarlo.
Far rinvenire l’uva sultanina in acqua tiepida per 15 minuti, poi scolarla e metterla da parte .
Nel frattempo pulire le sarde, eliminando teste, code, squame e lisca centrale.
Passarle velocemente sotto l’acqua corrente, quindi asciugarle tamponandole con carta da cucina.
Lavare accuratamente le acciughe salate, in modo da dissalarle.
Ridurle in filetti e tritarle.

Dopo averla fatta appassire, rosolare in olio abbondante una “bella” cipolla assieme alle acciughe tritate.
Aggiungere il finocchietto tagliuzzato e fare asciugare l’eventuale acqua ancora presente.
Unire le sarde , facendole cuocere brevemente in un angolo della padella.
Successivamente, amalgamare il tutto ed unire l’uva passa e i pinoli.
Aggiungere un po’ d’acqua di cottura del finocchietto e fare cuocere per 15 minuti a fuoco basso.
Lessare i bucatini nell’ acqua di cottura del finocchietto selvatico e scolarli al dente.
Saltarli in padella assieme al condimento di sarde e finocchietto, amalgamando tutti gli ingredienti.
Trasferire la Pasta e sarde nei piatti e servirla immediatamente.

NOTA

La Pasta e sarde è uno dei piatti della gastronomia siciliana più conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo.
Il piatto è inserito nella lista dei Prodotti agroalimentari Tradizionali italiani (P.A.T.) del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
La Pasta con le sarde è originaria della città di Palermo, ma viene preparata in tutta l’isola.
Ne esistono numerose varianti.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here