I tonnarelli con pesce spada e caciocavallo sono un primo piatto da “leccarsi i baffi”.
Appartengono alla cucina tradizionale di mare siciliana.
Per la preparazione vengono utilizzati due ingredienti tipici della Sicilia: il pesce spada, che si trova frequentemente nello Stretto di Messina, e il caciocavallo, un formaggio stagionato D.O.P., tipico del territorio di Ragusa.
Il connubio tra i due ingredienti rende la pietanza estremamente gustosa.

Tonnarelli con Pesce Spada e Caciocavallo
Tonnarelli con Pesce Spada e Caciocavallo
  • Tempo di preparazione
    Tempo di preparazione 15 minuti
  • Tempo di cottura
    Tempo di cottura 20 minuti
  • Calorie
    Calorie n.d.
  • Categoria
    Categoria Primi
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Cucina
    Cucina Italiana
  • Costo
    Costo Medio

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

350 g di pasta fresca del formato “tonnarelli” trafilata al torchio, un trancio di pesce spada da 400 g, 30 g di capperi, 700 g di pomodori pelati a pezzettoni, 1 cipollina, 1 spicchio d’aglio svestito, ½ bicchiere di vino bianco secco, la buccia grattugiata di ½ limone, 100 g di caciocavallo in scaglie, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino.

PREPARAZIONE

Sciacquare il pesse spada, asciugarlo ed eliminare la pelle, le lische e le cartilagini (se presenti).
Ridurlo in dadini regolari.
Dissalare i capperi e tritarli con la mezzaluna.
Sbucciare la cipolla, sciacquarla e tritarla finemente.
Versare qualche cucchiaio d’olio in un tegame e farvi imbiondire lo spicchio d’aglio schiacciato.
Eliminarlo e fare rosolare nello stesso olio la cipolla tritata, i capperi e il peperoncino.

Sfumare con il vino bianco e lasciare evaporare l’alcool.
Versare i pomodori pelati ed insaporire di sale e di pepe.
Portare a bollore e fare cuocere a fuoco basso e a tegame coperto per 10 minuti.
Unire, quindi, i dadini di pesce spada, la buccia grattugiata di limone e proseguire la cottura per altri 10 minuti.

Nel frattempo, lessare i tonnarelli in abbondante acqua salata e scolarli al dente.
Versarli nel tegame contenente il sugo di pece spada e mantecare il tutto.
Distribuire immediatamente i tonnarelli nei piatti e cospargere ciascuna porzione con scaglie di caciocavallo, in modo che il formaggio a contatto con il calore del piatto possa fondere.
Guarnire con germogli commestibili i tonnarelli con pesce spada e caciocavallo, poi portarli subito in tavola.

Vota la Ricetta!
5/5 (1 Voto)

Ti piace FraGolosi? Pubblica una Recensione sulla Pagina Facebook



LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

Please enter your comment!
Please enter your name here